You are here
Home > News > Breaking2: il muro é stato quasi sfondato

Breaking2: il muro é stato quasi sfondato

Eliud Kipchoge é il maratoneta keniota che ieri per poco non riusciva nell’impresa: sfondare il muro delle 2 ore in una maratona. Il suo tempo é stato di 23 centesimi sopra le 2 ore, mostruoso.
E lo ha fatto in un evento organizzato dalla Nike, Breaking2. All’interno dell’autodromo di Monza, come a dire che la velocità è cosa per pochi.
L’evento organizzato da Nike non avrà nessuna omologazione ufficiale, nonostante il tempo stratosferisco del keniano. Il record del mondo rimane quello di Berlino nel 2014.
Sta di fatto però che fare quarantadue km in 2 ore a piedi é pazzesco, significa che l’uomo riesce a fare cose impensabili, che spinge i propri limiti sempre oltre. Accade in tutti gli sport, ma anche in altri comtesti. Scendere sotto le due ore non é piu cosi impensabile come prima dell’evento di Nike.

Quel muro prima o poi cadrà. E allora ci sarà qualcuno che vorrá spingersi ancora oltre.

[yt4wp-video video_id=”pN5sla8vDr4″]” ]

 

Ti é piaciuto il post?
The following two tabs change content below.

Riccardo Quaglia

Runner per caso. Spanky Runner convinto.
Top