You are here
Home > Spankies > Racconti > E poi allarghi le braccia al cielo..

E poi allarghi le braccia al cielo..

Braccia la cielo
Stamattina, come da qualche domenica a questa parte, mi sono alzato di buon ora per andare a fare una sgambata, nonostante ieri sera abbia filtrato (bevuto) discretamente e sia andato a dormire abbastanza tardi. La giornata e’ splendida, io un po’ meno, ma fa niente..
Siccome sono un tipo abbastanza abitudinario, rifaccio il percorso di domenica scorsa e mi dirigo verso Corconio, arrivando fino al punto più al alto. Giuro che in 30 anni che frequento questo posto non avevo mai fatto questa strada e nemmeno avevo visto quanto fosse bello il lago da quassù.. Non potevo lasciarmi sfuggire questo scorcio di natura…
Credo che questo paesaggio mi abbia ripagato della sveglia di prima mattina, certe volte ti rendi conto che ti limiti a vedere le cose intorno a te, ma non le osservi mai abbastanza da coglierne la bellezza.
Sta di fatto che mi sono caricato, mi sento bene in mezzo a quel posto che mi ha visto crescere, risalgo fino alla fine della strada e svolto in direzione Vacciago.. La domenica prima ho sofferto come un cane a fare questo pezzo di salita, oggi invece mi sembra più abbordabile e arrivo fino a Miasino in buone condizioni. Così, invece di riscendere verso il Camping, decido di proseguire la mia sgambata e mi infilo nel budello del paese prendendo una vietta mai fatta prima.. La percorro fino in fondo e mi ritrovo in un altro scorcio di pura natura: sono solo io e lei, la musica nelle orecchie suona, Lorenzo mi da il tempo con il suo Ombelico nel Mondo, poi gli Smashing Pumpkins con Oceania. La mente scorre libera, le gambe girano bene e quando arrivo alla fine del sentiero il paesaggio che si apre intorno a me e’ bellissimo.
Per un attimo la stanchezza sembra scomparsa, il sole già mi scalda, un leggero soffio di vento arriva ad accarezzarmi il viso…
Allargo la braccia al cielo e mi lascio trasportare da questo momento..

Sta per iniziare la discesa e con essa la fine della mia sgambata domenicale..

(credits immagine principale Xan Griffin on Unsplash)
Ti è piaciuto il post?
Sending
User Review
0 (0 votes)
The following two tabs change content below.

Riccardo Quaglia

Runner per caso. Spanky Runner convinto.
Top