You are here
Home > Spankies > Racconti > Quelli che tentano di fare i Runners

Quelli che tentano di fare i Runners

Il nostro non è mai stato un semplice gruppo di corsa. Sin da quando abbiamo iniziato a correre “sul serio”, non siamo mai stati solo dei runners. Del resto il nostro motto lo certifica: “quelli che tentano di fare i Runners”.

Siamo amici, prima di tutto. Che hanno deciso di correre insieme e farlo nella maniera che ci viene meglio: andando in giro per l’Europa, a volte per il Mondo, visitando città e correndo per le vie delle stesse. Proprio perché siamo amici, abbiamo anche chi non corre ma non si perde una gara degli altri compari. E nell’occasione diventa anche il nostro fotografo ufficiale.

Sia chiaro: prendiamo seriamente la cosa, ma a modo nostro. Non ci facciamo mancare nulla, interpretiamo la corsa a modo nostro, l’occasione per condividere insieme momenti e situazioni. Per cui poco importa se non facciamo “il tempo”, noi portiamo a casa la medaglia comunque.

Come a Stoccarda, la nostra ultima meta. Pochi di noi avevano nelle gambe i 21 km necessari a tagliare il traguardo facendo il “tempo”, eppure eravamo tutti li insieme. C’è chi è arrivato prima, c’è chi è arrivato dopo, siamo arrivati al traguardo. E’ questo che conta.

A noi interessa “vivere” l’atmosfera, il pre e post gara, decisamente poco da sportivi ma molto da Spanky Runners. Ci piace così.

E allora non ci interessa se Stoccarda non è stata la corsa perfetta, se il percorso di piano aveva solo la nostra andatura, se non c’era altra lingua che il tedesco nelle informazioni e nella comunicazioni degli organizzatori.

Abbiamo corso, ci siamo divertiti e abbiamo già pensato al prossimo obiettivo. Non necessariamente di corsa.

#WeareSpankyRunners

Ti è piaciuto il post?
Sending
User Review
5 (2 votes)
The following two tabs change content below.

Riccardo Quaglia

Runner per caso. Spanky Runner convinto.
Top