You are here
Home > Posts tagged "Half Marathon"

Il nostro prossimo obiettivo. SAVE THE DATE!

Ieri è stato un momento importante. Abbiamo deciso la nostra prossima meta, il nostro prossimo obiettivo. L'ultima gara in terra straniera è stata lo scorso anno a New York. Quest'anno ci siamo presi una pausa andando a festeggiare i 50° anni del nostro Coach Bri in quel di Malaga (dove

E’ solo un’idea

Miami Marathon & Half Marathon

E’ solo un’idea, e potrebbe rimanere tale.. ma quando gli Spanky Runners si mettono in moto, l’idea spesso diventa qualcosa di più concreto. La data è quella del 27 Gennaio 2019, la distanza 21.097km e la location è MIAMI! Miami la conosciamo, ci siamo stati quando ancora la corsa era solo

I (Not) Amsterdam

Onestamente pensavo di fare meno fatica. Ė questo il primo pensiero che mi viene in mente sulla gara di Amsterdam. Pensavo di riuscire a correre e divertirmi, ed invece ho sofferto, chiudendo la 21 km con fatica. Il percorso poi non mi ha esaltato molto: la prima parte quasi tutta fuori

Si parte?

A due giorni dalla partenza per New York non sappiamo ancora se riusciremo a partire e, soprattutto, se riusciremo a correre. Una tempesta di neve si è abbattuta su tutta la costa orientale degli Stati Uniti, colpendo ovviamente la Grande Mela. Migliaia di voli cancellati, scuole chiuse ed allerta meteo. Il

#WeareSpankyRunners

Quando abbiamo iniziato questa avventura non sapevamo quanto sarebbe durata. La prima trasferta a Formentera era più una scusa per farci qualche giorno al mare e "provare a correre" una mezza maratona. Dopo quasi 3 anni siamo ancora qua. Dopo Formentera c'è stata ancora Formentera per festeggiare il nostro primo anniversario,

Noi partiamo!

Ci siamo. Stasera si parte destinazione Praga. In realtà qualcuno è già arrivato in loco. Ma poco importa. Quello che conta è che Sabato corriamo. Per le strade di Praga. Seguitevi sui nostri social!   (crediti immagine principale @Brian Wayfarer)  

Invadiamo Praga!

Per chi ci conosce e ci segue, sa che non possiamo restare fermi senza pensare alla prossima destinazione, alla prossima metà, alle prossime strade da correre. E cosi, dopo Formentera, dopo Berlino, dopo Merano, dopo New York, dopo Vienna, abbiamo deciso di invadere la terra che da i natali a

La corsa perfetta

Ora posso dirlo. Se non fossi venuto a New York a correre la mezza maratona, sono sicuro che avrei avuto il rimpianto di non aver corso qui. Si, ci avevo pensato. Sopratuttto perchè a casa ho lasciato un pancione e l'idea di andarmene via per 3 giorni non mi lasciava

Top